ODISSEO

FB_IMG_1529505026139Cani e archeologia, in Grecia sono un connubio ricorrente. Quando sono in Grecia mi diverto molto, conoscendo il greco antico, a leggere le indicazioni in greco anziché in inglese (tutte le indicazioni e didascalie museali sono bilingue). Questa storia nasce da qui… Ma torniamo ai cani!
Ad Atene troverete tantissimi cani, che non mi piace definire randagi ma liberi, sono cani grossi, pasciuti, certo a volte malconci..Mi piace pensare che siano dei πολίτες (cittadini) di Atene! Alla sera li potete trovare anche tra i tavoli dei locali della movida, ma li troverete soprattutto nei siti archeologici. Due anni fa,  in orario di pranzo mi trovavo alla Stoà (portici per uso pubblico) di Attalo, stava spiovendo e alcuni turisti aspettavano sotto il porticato del piano terra… Lì davanti ad una statua un grosso cane stava riposando, una coppia di inglesi si avvicina per accarezzarlo e fotografarlo, lui continua a dormire..è un bel cagnone..mi avvicino anche io e accucciandomi vicino a lui leggo il nome in caratteri maiuscoli sul collare: Ὀδυσσεύς…pronuncio il suo nome..lui tira su le orecchie e comincia a scondizzolare a pancia all’aria per farsi accarezzare! La coppia inglese mi guarda e mi chiede se conosco quel cane da molto….Il potere del nome non valeva solo nell’Antico Egitto…FB_IMG_1529505029431

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...